Il mio blog è nato per caso, inizialmente non era stata presa in considerazione l’idea di aprirne uno.

Dove Ti Porto Oggi nasce esclusivamente come pagina facebook a fine giugno del 2020: uno spazio dove ho iniziato a condividere le mie gite domenicali e i miei trekking, molto spesso semplici e adatti alle famiglie.

Nel giro di un mese e mezzo circa mi sono ritrovata con più di 1600 persone a cui piace la pagina e più di 1700 che la seguono: tanti like, commenti e interazioni che non mi sarei mai aspettata di ricevere.

L’unico problema è che alcune persone, a causa dei device che utilizzano o browsers che magari non riescono ad aggiornare, non vedevano alcuni caratteri speciali (grassetto, sottolineato, ecc…) che io mi trovo costretta ad usare su facebook, al fine di una maggiore e più chiara leggibilità.

Ho deciso così di inserire su questo blog tutti gli articoli, in modo da poter essere più facilmente fruibili da tutti.

Tengo a dire che non lavoro con tour operator, agenzie o altro, per cui tutto ciò che scrivo è frutto di una mia genuina opinione circa le esperienze fatte nei vari luoghi, negli hotel, nei ristoranti e così via!

Sarà questo un blog super semplice, a conduzione familiare, senza nessuna pretesa: vuole solo essere di ispirazione per incitare un pò tutti a riscoprire la bellezza e il gusto di muoversi, sia per un trekking, per una gita tranquilla o per un viaggio più impegnativo.