LIBRI PER ADOLESCENTI

GHOST
Jason Reynolds

Ghost Jason Reynolds recensione

GHOST: JASON REYNOLDS RECENSIONE Recensito e scritto da mia figlia Giada, 13 anni. Anche il booktrailer è suo!

Booktrailer

Booktrailer Ghost

Di cosa parla il libro

Il titolo “Ghost” svela già una caratteristica del protagonista. In questo caso si parla di un ragazzo che vive in una famiglia povera. Da bambino è estato costretto a sfuggire insieme a sua madre da suo papà, che aveva tentato di ucciderli. Da quel giorno Ghost imparò a correre. Egli voleva far parte di una squadra di basket, fin quando il coach di una squadra di atletica non lo prese con sè.

Il protagonista veniva preso in giro tutti i giorni a scuola. Ricevendo questi atteggiamenti infantili da parte dei compagni, Ghost reagiva sempre male, andando a finire ogni volta dal preside. Il ragazzo, pur di entrare nella famosa squadra di atletica, fece una promessa a sua madre, la quale diceva che se si fosse comportato bene a scuola, avrebbe potuto far parte della squadra del coach. Egli diventa una figura molto importante per Ghost. Infatti quest’ultimo teneva molto al ragazzo come persona, lo ha sempre amato e supportato.

Il finale è molto significativo. L’autore ci lascia con Ghost sui posti di blocco pronto a partire per fare una gara importante. Questa volta non correrà per scappare dalla paura, ma per ottenere un riscatto personale. Ormai si era lasciato alle spalle il passato, e aveva solo la voglia, la grinta di correre e andare avanti.

GHOST: JASON REYNOLDS RECENSIONE

L’episodio più significativo

L’episodio più significativo è stato nel capitolo 5. Ghost vedeva che i ragazzi della sua squadra avevano delle bellissime scarpe: sua mamma di nuove non poteva permettersi di comprarle. Tuttavia il ragazzo è stato tentato ad entrare in un negozio, pur essendo l’ultima azione che avrebbe voluto fare. Una volta provate le scarpe, prese la rincorsa e partì con esse ai piedi.

Mi ha colpito perchè si è sentito in colpa: non capiva, pensava che con quelle scarpe sarebbe stato all’altezza degli altri ragazzi della squadra, ma in realtà non capiva che è la persona che conta, e non come la persona si mostra esteticamente.

GHOST: JASON REYNOLDS RECENSIONE

Consiglio questo libro perchè

Sì, consiglierei di leggere questo libro, soprattutto ai ragazzi della nostra età. Dico ciò perchè questo tipo di vicende si può rivelare nella vita di qualsiasi adolescente. Penso che il libro sia stato scritto con un linguaggio simile, molto vicino al nostro. Sinceramente ho trovato tantissimi punti di forza: ad esempio mi colpisce molto il fatto che più vai avanti a leggere, più impari “regole di vita”. Altro motivo per cui mi è piaciuto veramente tanto è il modo con cui l’autore scrive per farci capire determinati argomenti. Per esempio, un modo bello per farci capire la fiducia è la stima che ha Ghost nei confronti del coach, è attraverso mille dialoghi. Personalmente infatti trovo che i dialoghi in un libro ti rendano più partecipe e coinvolta nella storia.

GHOST: JASON REYNOLDS RECENSIONE

Citazione dal libro che mi ha colpito

“…Per quanto veloce tu corra, non potrai mai scappare da te stesso”.

Nr. di pagine: 208

Se vuoi acquistare il libro su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie e richiede i tuoi dati personali per migliorare la tua esperienza di navigazione.